Menu
IMG_2443_1920

Torta amaretti pesche e Chardonnay

IMG_2463(0)
Ingredienti:

3 pesche noci gialle di medio piccola grandezza (200 gr);
75 ml di Chardonnay;
3 uova, separate;
2 cucchiaini di limone;
75 gr di farina di farro semi integrale (o bianca);
80 gr di zucchero semolato;
1 bustina di lievito per dolci;
100 gr di amaretti sbriciolati;
una noce di burro.

Preparazione:

Pelate le pesche e tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e tagliatele in verticale a fette di 1 cm. Mettetele in una ciotola, copritele col vino e lasciatele marinare per almeno mezz’ora, poi scolate e conservare la marinatura. Preriscaldare il forno statico a 180 °C. 

Separate gli albumi dai tuorli, montateli a neve con un po’ di limone e lasciateli da parte. In un’altra ciotola capiente sbattete i tuorli con lo zucchero per 5′ fino a che non si sia formata una spuma morbida giallo paglierino. A questo punto incorporate farina e lievito e continuate a sbattere energicamente dopo aver aggiunto anche la marinatura. Con una spatola, incorporate le pesche e gli amaretti. Infine unite delicatamente gli albumi con movimenti circolari dal basso verso l’alto in modo da non schiacciare l’aria. Riporre la tortiera in frigo per 10 -15’ circa. 

Rivestite con carta da forno una tortiera (20 cm di diametro) a cerniera dai bordi alti 5 cm e ungetela con una noce di burro. Riempitela poi con l’impasto e infornare per 35 -40′ finché la superficie diventi dorata. Sfornare e lasciate raffreddare il tutto per almeno 15-20 minuti e poi potete gustarvi una buona fetta di torta con un buon calice di Chardonnay Mezzacorona!