Menu
pasta_ai_fagioli_1400x1050

PASTA E FAGIOLI

Un primo piatto classico della cucina italiana, presente in diverse varianti in praticamente ogni regione italiana. Saporito, sostanzioso e (solitamente) economico, questo piatto affonda le proprie radici nella tradizione rurale, ed è l’ideale per scaldarsi durante la stagione fredda.

pasta_ai_fagioli_500x500
Ingredienti (4 pax)

300 gr pasta (tipicamente i ditaloni)
250 gr fagioli borlotti secchi
50 gr lardo
80 gr pancetta affumicata
½ costa di sedano
½ carota
30 gr cipolle
250 gr passata di pomodoro
1 rametto di rosmarino
2 foglie di alloro
1 spicchio d’aglio
Sale e pepe q.b.
Olio evo

Preparazione

Anzitutto bisogna idratare i legumi: lasciate i fagioli in ammollo una notte intera in una bacinella d’acqua. Sciacquateli, metteteli in una pentola coperti con acqua fredda e portate a bollore aggiungendo le foglie di alloro. Lessateli per circa un’ora.

Nel frattempo preparate il soffritto: tritate finemente cipolla, carota e sedano e metteteli in una casseruola a soffriggere assieme all’olio, all’aglio, al lardo pestato e alla pancetta tagliata a listarelle per una decina di minuti. Prelevate poi i fagioli con una schiumarola e aggiungeteli al soffritto, aggiungendovi un mestolo di acqua di cottura (il resto conservatelo per dopo). Aggiungete anche la passata di pomodoro e cuocete per un’altra mezz’ora circa. 

Prelevate poi un terzo dei fagioli e riduceteli in crema utilizzando un mixer a immersione, mettendola da parte. 

Versate la pasta nella pentola dei fagioli e portatela a cottura mescolando e aggiungendo poco alla volta l’acqua di cottura, precedentemente messa da parte.
Quando la pasta sarà pronta, aggiungete in pentola il composto frullato in precedenza, aggiustate di sale e pepe, e lasciate riposare il tutto, coperto da un coperchio, per tre minuti prima di servire.

Buon appetito!