Menu

ZELTEN DI NATALE

Il nome Zelten deriva dal tedesco “selten” che significa “a volte”, proprio per indicare che il dolce viene preparato solo nel periodo natalizio. È un pane dolce fruttato, tipico del Trentino - Alto Adige.

Ingrendienti:
250g di farina
100g di zucchero
80g di burro
1 bustina di lievito in polvere
3 uova
1 bicchiere d’acqua
2 bicchierini di rum o grappa bianca
A piacere:
70g di uva secca Malaga
40g di uvetta sultanina
40g di pinoli
500g di fichi secchi morbidi
40g mandorle40g noci
40g nocciole
Frutta candita

Preparazione:
Dopo aver preparato la frutta secca, sminuzzatela, mettetela in una ciotola e unite uva sultanina, pinoli, nocciole, rum/grappa. Lasciate così macerare per circa un’ora. Nel frattempo, dividete i tuorli dagli albumi, sbatteteli con una metà dello zucchero e fate sciogliere il burro. Aggiungete il burro fuso alle uova e unite la frutta al composto mescolando bene. Aggiungete 200 ml di acqua tiepida e, mentre mescolate, inserite la farina e il lievito. Montate a neve gli albumi insieme all’altra metà di zucchero e aggiungete il tutto all’impasto. Prima di infornare decorate lo Zelten con mandorle, pinoli, noci e nocciole. Una volta decorato, spennellate la superficie dello Zelten con il rosso d’uovo.
Infornate per 90 minuti a 160 gradi.